Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Siniscola (NU) - "L. Oggiano"
14-04-2014, 10:44 AM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 22-07-2014 09:38 AM da Valentina.)
Messaggio: #1
Siniscola (NU) - "L. Oggiano"
[Immagine: Premio%20Gaber%202014%20Oggiano.jpg]

Regione: Sardegna
Provincia: Nuoro
Località: Siniscola
Ordine e grado: Istituto di Istruzione secondaria di secondo grado
Denominazione: "L. Oggiano"

Ha partecipato: 5a edizione 2014
Sezione: Teatro
Titolo del progetto: Le donne lo sanno
Referenti interni: Francesca Capra e Claudia Carta
Referenti esterni: Monica Pusceddu dell'Ass. Teatrale "To kaos"

-----------------------------------------

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

“Le donne lo sanno” è un’opera di denuncia e anche un resoconto a tratti ironico e a tratti drammatico di uno spaccato femminile quotidiano e reale.
Le donne-personaggi sono tremendamente vere o verosimili, sono eroine inconsapevoli o solo vittime dell’educazione, della cultura, del sistema, di se stesse o degli uomini che hanno accanto.
Il testo, presenta la violenza sulle donne nel solo modo possibile, ovvero come un’offesa all’integrità ed alla dignità della persona umana, e in quanto tale non è tollerabile, non ha giustificazioni né scuse e chi la usa è responsabile moralmente e penalmente delle proprie azioni. Ci pare davvero che l’opera abbia quello sguardo critico e consapevole verso la società moderna e che fornisca diversi spunti di riflessione e modelli non stereotipati, così come recitano le Finalità del Premio Gaber.

L’opera, scritta e adattata dalle giovani attrici (denominatesi “Mariposas”) che la portano in scena, è un Atto Unico diviso in sette scene, nelle quali, donne balzate alla ribalta della cronaca o solo umiliate entro le mura domestiche si raccontano e si parlano, senza un apparente filo conduttore, ma con la precipua volontà di ascoltarsi, liberarsi, salvarsi, spronarsi.
“Le donne lo sanno” parla di Lucia Annibali, deturpata nel viso eppure più bella e forte che mai, di Maria, mamma sola e infelice tra le mura domestiche e di altre ancora che pur subendo violenze o portandosi pesi addosso, sognano, lavorano, lottano e vincono.
Tra le varie donne raccontate solo una muore (Ilaria Pagliarulo), perde la vita e la battaglia, perciò lascia testimonianza alle altre perché di lei non resti un numero, e la sua non sia una morte inutile.
Per quanto i temi siano importanti e gravi, ci sono alcuni momenti leggeri e le ragazze li sottolineano con le musiche e le canzoni registrate o interpretate dal vivo.
Le allieve-attrici, tra i 15 e i 17 anni, frequentano la II^ B turistico e hanno lavorato al testo all’interno di un’attività didattica curriculare ed extracurriculare, (Compito di realtà) programmata e condotta in ogni sua fase dalle docenti di Lettere, Francesca Capra e Claudia Carta.
Nella fase finale della messa in scena, il gruppo è stato supportato dalla decennale esperienza dell’Associazione Culturale-Teatrale “To Kaos” di Siniscola (Nuoro).
“Le donne lo sanno”è stata rappresentata pubblicamente in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne (25 Novembre 2014) e della Giornata internazionale della donna (8 Marzo 2014).
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
07-05-2014, 09:14 AM
Messaggio: #2
RE: Siniscola (NU) - "L. Oggiano"
L'argomento rappresentato dalle ragazze é molto impegnativo, é stato trattato in maniera molto matura e con grande capacità espressiva. Lo spettacolo é stato emotivamente coinvolgente, é stata molto apprezzata la capacità di alleggerire la tematica nella parte centrale dove abbiamo potuto ascoltare il diagolo tra due ragazze con punti di vista opposti riguardo la posizione della donna nella società.
Il contributo artistico personale che ogni ragazza ha dato all'interpretazione del personaggio ha portato un valore aggiunto allo spettacolo. L'unica critica costruttiva che ci sentiamo di proporvi riguarda la tecnica di recitazione di alcune attrici non sempre naturale, anzi in alcuni momenti particolarmente enfatizzata.
AUDITORIUM BALLET
Cita questo messaggio nella tua risposta
08-05-2014, 08:46 AM
Messaggio: #3
RE: Siniscola (NU) - "L. Oggiano"
Ciao sono Cristiano del Carlo Anti, avete trattato un tema attualissimo correndo quasi il rischio di sfociare nella banalitá o nell'esagerazione e generalizzazione, invece lo avete portato in scena in modo molto accattivante ed emozionante, dico solo brividi! Complimenti!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
28-05-2014, 01:44 PM
Messaggio: #4
RE: Siniscola (NU) - "L. Oggiano"
Grazie mille Cristiano e grazie mille anche agli amici del gruppo di ballo, ci fà molto piacere di esservi piaciute, ma volevamo sapere in quale scena sia stata "la pecca" in modo da migliorarci e perfezionarci, grazie mille, un abbraccio!! [/quote]Big Grin Smile
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)