Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Crema (CR) - "L. Pacioli"
05-11-2012, 03:43 PM
Messaggio: #1
Crema (CR) - "L. Pacioli"
[Immagine: Premio%20Gaber%202011%20crema.jpg]

Regione: Lombardia
Provincia: Cremona
Località: Crema
Ordine e grado: Istituto di Istruzione secondaria di secondo grado
Denominazione: "L. Pacioli"

Ha partecipato: 2a edizione 2010/2011
Sezione: Teatro
Titolo del progetto: Digito, ergo sum
Referenti interni: Caterina Cagni
Referenti esterni: ---

-----------------------------------------

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

I ragazzi della classe II C ragionieri dell’ITS “Luca Pacioli” di Crema (CR) hanno presentato alle ore 14,00 di oggi 3 Maggio il loro lavoro dal titolo “Digito, ergo sum”.

I 20 ragazzi che hanno preso parte al progetto sono stati guidati dalla professoressa Caterina Cagni.

Lo scopo dello spettacolo – due atti per una durata totale di 20 minuti – è porsi in maniera critica di fronte alle nuove tecnologie – cioè, più precisamente, i media elettronici e le reti virtuali – cercando di affrontare l’impatto che queste hanno sull’essere umano e sui ragazzi in particolare. Dopo l’analisi di alcune tematiche care a Gaber, il percorso ha previsto di utilizzare gli spunti critici forniti dall’autore, in particolare per quanto riguarda l’individuo e la società: l’aspetto che i ragazzi hanno ritenuto interessante da indagare è quello della dimensione digitale dell’esistenza. L’intenzione è soprattutto quella di focalizzarsi sulle tematiche relative alla ricerca d’identità da parte dei giovani ed anche sulle nuove forme di alienazione e solitudine che questi nuovi mezzi di comunicazione possono – paradossalmente – portare.

La sfida è tra un virus – il nuovo Innominato, incarnazione della spersonalizzazione strisciante - e due antivirus: Pensiero e Passione. Questi due saranno i paladini di valori come quello della democrazia, dell’identità, della libertà… ed è proprio questa la parola più temuta dal virus. Dare un corpo alla semplice e piccola idea della libertà: questa è già un’umile ma importante rivoluzione.

I ragazzi lombardi hanno offerto un divertente e profondo progetto che è stato molto apprezzato anche dalle scuole presenti in sala, e cioè le scuole superiori di Prato, Novara, Termini Imerese (PA), Venosa (PZ) e le medie di Catania.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
06-11-2012, 09:16 AM
Messaggio: #2
RE: Crema (CR) - "L. Pacioli"
Davide (Roma Lido) scrive:
11 maggio 2011 alle 13:10
Tematica veramente molto interessante, purtroppo non sono riuscito a vedere lo spettacolo per via di altri impegni, ma devo dire che da come è stato presentato nel blog dev’esser stato un ottimo spettacolo. I miei complimenti ai ragazzi di Crema, che sono riusciti a parlare di questioni antiche in chave moderna senza cadere in nessuno dei pregiudizi e luoghi comuni che affollano l’informatica fin dalla sua nascita. Forse perché strana, forse perché scomoda, fatto sta che non tutti la vedono bene. Anzi, i recenti eventi accaduti si questo blog dimostrano quanto sia temuta l’esistenza del digitale (usato e non abusato).
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)