Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Catania - "A. Musco"
05-11-2012, 03:53 PM
Messaggio: #1
Catania - "A. Musco"
[Immagine: Premio%20Gaber%202011%20catania.jpg]

Regione: Sicilia
Provincia: Catania
Località: Catania
Ordine e grado: Istituto di Istruzione secondaria di primo grado
Denominazione: "A. Musco"

Ha partecipato: 2a edizione 2010/2011
Sezione: Teatro
Titolo del progetto: Incantesimi
Referenti interni: Enrica Mallo
Referenti esterni: ---

-----------------------------------------

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

Le classi I, II e III della Scuola Media dell’Istituto Comprensivo “Angelo Musco” di Catania alle ore 17,00 di oggi 2 Maggio, hanno presentato il loro lavoro intitolato “Incantesimi”. I 10 ragazzi che hanno partecipato alla realizzazione del progetto sono stati seguiti dalla professoressa Enrica Mallo.

Lo spettacolo – che ha un durata di circa 30 minuti – parla dell’incantesimo dell’arte che sopravvive all’orrore. In questo caso si parla dell’orrore della guerra e più specificatamente del conflitto in Medio Oriente che sembra non avere fine. Così, attraverso la poesia si raccontano le storie di quattro donne che riescono a trovare un respiro anche all’interno del conflitto.

La musica – cinque flauti ed un clarinetto suonati dai ragazzi – è stato l’altro aspetto fondante dello spettacolo e (forte del suo carattere universale) ne detterà i tempi e le atmosfere, insieme ad un sapiente uso delle luci.

È il movimento – ed il suo contrario, la staticità - che risaltano nella messa in scena dei ragazzi siciliani. Un movimento che è sia quello del corpo, sintetizzato tramite la mescolanza di gesti quotidiani e di preghiera con la danza. Ma è anche movimento della parola – la poesia, il ritmo e la rima – e soprattutto della mente: il viaggio utopico dell’uomo che grazie all’immaginazione riesce a salvarsi. Finché la fuga si fa reale, arrivando all’emigrazione ed ai problemi a questa legati.

Il lavoro intenso e profondo proposto dai ragazzi catanesi ha riscosso grande attenzione anche da parte delle altre scuole presenti in sala: cioè le superiori di Venosa (PZ), di Crema (CR) e di Sarzana (SP).
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
06-11-2012, 09:19 AM
Messaggio: #2
RE: Catania - "A. Musco"
giuseppe scrive:
10 maggio 2011 alle 19:31
Semplicemente fantastici, lavoro di grande qualità, complimenti agli attori, alla regia ed al coordinamento.
Sono di parte, è vero,ma i complimenti ve li siete meritati tutti, ci avete veramente emozionato, forza Angelo Musco, Valentina, sei grande.
Giuseppe Di Bella

desirè scrive:
10 maggio 2011 alle 19:33
favolosi,ma tutti veramente bravi..anche se io tifo per la mia nipotina grazia..continua così che i tuoi sogni diventeranno realtà…spero vinciate ma anche se non sarà così,l’importante è aver partecipato e comunque per noi avete già vinto…baci tvbttt ^_^
ZIA DESY E MAMMA

ernesto miranda scrive:
13 maggio 2011 alle 22:04
La seconda edizione del premio Gaber si avvia al termine. È stata per tutti una straordinaria esperienza di vita… e come tutte le cose della vita, segnata da momenti di felicità ed entusiasmo, e da momenti di delusione e di amarezza. Noi, io e miei ragazzi di Venosa, ci portiamo ancora dentro il rimorso per l’incidente occorso durante la rappresentazione del vostro spettacolo. Certo, tutto è stato chiarito, in modo persino commovente, ad Arcidosso (Cfr. il mio commento al dibattito del tre maggio), ma noi vogliamo approfittare del blog per chiedervi ancora scusa… I vostri volti, così pasolinianamente puri, sono rimasti impressi nella mia memoria come ricordi che non vorrei mai dimenticare. Così come i volti rigati dal pianto di quei miei ragazzi che, per leggerezza adolescenziale, hanno commesso un errore di cui si sono, ve lo assicuro, amaramente pentiti. Spero ci si possa incontrare in futuro e ricordare insieme, sorridendo, quel che è stato. Vi vogliamo bene…
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)