Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Orbassano (TO) - "E. Amaldi"
14-04-2014, 10:43 AM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 22-07-2014 10:02 AM da Valentina.)
Messaggio: #1
Orbassano (TO) - "E. Amaldi"
[Immagine: Premio%20Gaber%202014%20Amaldi.jpg]

Regione: Piemonte
Provincia: Torino
Località: Orbassano
Ordine e grado: Istituto di Istruzione secondaria di secondo grado
Denominazione: "E. Amaldi"

Ha partecipato: 5a edizione 2014
Sezione: Teatro
Titolo del progetto: Io, se ero un re...". Storia di un viaggio
Referenti interni: Francesca Maria Rizzotti
Referenti esterni: --

-----------------------------------------

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

Lo spettacolo si presenta come tappa di un percorso in fieri, di un’opera che pensiamo come aperta (la prima tappa è andata in scena nel giugno scorso al Teatro S. Pertini di Orbassano, la seconda tappa in novembre all’ex Chiesa di Santa Croce in Beinasco).
I temi con cui il Laboratorio Teatrale Amaldi ha scelto di confrontarsi sul palco sono principalmente tre e si intrecciano in maniera sperimentale.
Il primo tema riguarda le riflessioni che i ragazzi elaborano all’interno del laboratorio teatrale scolastico, individuando ciò che li urta, li fa stare male, li fa sentire inadeguati, ma anche ciò che li emoziona, li coinvolge, li fa sentire a proprio agio tra le persone e con se stessi.
Poi ci si accosta, da principianti, ma con stupore e meraviglia, a un linguaggio teatrale per noi nuovo, quello dell’arte del burattino, che molto ci riserva ancora da scoprire nelle prossime tappe.
Infine, vi è il tema del viaggio, che spunta a intervalli attraverso frammenti poetici, in cui realtà e metafora necessariamente si fondono insieme.

La scuola propone ai suoi studenti il laboratorio teatrale da ormai più di 15 anni, ritenendolo un’esperienza formativa assolutamente complementare al percorso curriculare. Da dieci anni il laboratorio è condotto da Francesca Rizzotti e Tiziana Ventura, docenti del Liceo Scientifico con maturata esperienza in campo teatrale. Il fatto che le insegnanti del laboratorio teatrale siano anche docenti della scuola fa sì che il lavoro non si esaurisca nell’incontro settimanale, ma possa proseguire e arricchirsi in orario curricolare.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)