Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Bolzano - "V. Alfieri" [1° progetto]
14-04-2014, 10:45 AM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 22-07-2014 09:39 AM da Valentina.)
Messaggio: #1
Bolzano - "V. Alfieri" [1° progetto]
[Immagine: Premio%20Gaber%202014%20Alfieri.jpg]

Regione: Trentino Alto Adige
Provincia: Bolzano
Località: Bolzano
Ordine e grado: Istituto di Istruzione secondaria di primo grado
Denominazione: "V. Alfieri"

Ha partecipato: 5a edizione 2014
Sezione: Cinema
Titolo del progetto: Questione di stile
Referenti interni: Raffaele Iovino e Emanuela Imprescia
Referenti esterni: --

-----------------------------------------

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

Il cortometraggio nasce in un laboratorio al mattino nell’ambito della progettazione dell’indirizzo tecnico-artistico, che coniuga la tecnologia con l’arte.
Dopo una prima fase tecnica sulla ripresa e sul montaggio si è passati alla scelta di una tematica legata all’educazione alla cittadinanza per la realizzazione di un prodotto.
I ragazzi hanno scelto una problematica legata alla loro età bellissima ma difficile, ovvero la percezione del sé e la convinzione di inadeguatezza, ed hanno riflettuto sulla modalità per superarla. Luca riceverà un dono per emanciparsi da una situazione di emarginazione ma lo sfrutterà in modo egoistico, diventando come i ragazzi che lo facevano stare male. L’amore e la scoperta delle potenzialità dell’individuo lo condurranno verso una coscienza nuova aiutandolo a capire che la forza va cercata dentro e che è lo stile a fare la differenza. I ragazzi con l’ausilio degli insegnanti hanno ideato, scritto, interpretato e realizzato il prodotto finale che li rappresenterà al Premio. Il cortometraggio è denso di citazioni cinematografiche e di effetti che i piccoli artisti hanno scoperto e usato.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
19-05-2014, 08:05 AM
Messaggio: #2
RE: Bolzano - "V. Alfieri" [1° progetto]
Bravi! Ci è piaciuto moltissimo! Molti ragazzi si sono ritrovati nelle situazioni proposte dal vostro corto. Quanti ragazzi si sentono inadeguati, brutti e allontanati dagli altri...Magari bastasse la bacchetta magica! La soluzione va trovata in noi stessi...dobbiamo trovare il coraggio di affronatre i problemi e forse, quelli che riteniamo difetti sono la nostra forza! Ancora bravi!
Ragazzi e insegnanti della Piaget
LA SPEZIA
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)